DIVERSO DA CHI?

Autrice: ILARIA MILANO

TDESCRIZIONE: Spiaggia di Torre Flavia. Ladispoli RM. Estate 2018.

Quest’ uomo è un Uomo.

Non è un immigrato, nè un transitante, nè un migrante, nè un ultimo, un poveraccio, uno straniero, un regolare, un clandestino.

Lui è un Uomo.

Che viene da chissà dove, immagino dall’ Africa, una terra bellissima. Che poi non importa granchè se non per comprendersi meglio, per entrare in empatia.

Chissà quante storie avrebbe da raccontare se solo ci fermassimo ad ascoltare senza giudicare.

Quanta fatica chiusa in quel sacco, mentre fa su e giù sulla spiaggia sotto il sole.

Lui è un Uomo.

Con una famiglia. Chissà quale mestiere. Chissà quanti figli e forse nipoti. Chissà com’è la sua casa da cui è partito.

Quante domande mentre scatto la foto. Ha attirato la mia attenzione e mi ha portata alla riflessione. Vorrei per questo ringraziarlo ma non colgo l’istante per farlo.

E mentre scatto continuo a pensare. Lui è un Uomo.

Con una storia tutta sua che necessita ascolto e rispetto.

Lui è un Uomo. Come tutti noi.