Autrice: MARINA FIORLETTA

Il treno è anche luogo di incontri, di scambio di sguardi, parole e sorrisi. E’ il viaggiare con lentezza, in uno spazio ristretto, che riaccende la curiosità per i particolari, per quello che si ha intorno. Il treno che dai suoi finestrini lascia entrare piccole porzioni di mondo che rimandano ad altre storie, ad altre anime, in movimento. Quante vite dietro ognuno di quegli incontri? In questo lungo viaggio che è la vita, tutti procediamo sempre in una direzione, mossi da sogni o da aspettative, o a volte procediamo e basta.
E non può che essere un nostro diritto quello di andare avanti, di muoverci.